John Locke: lo stato liberale e la proprietà privata

10,00


In questo attento lavoro di tesi l’autore pone l’attenzione su contenuti di interesse collettivo: diritto alla vita, diritto alla libertà, diritto alla proprietà privata, temi che nella società odierna lasciano molti interrogativi.

La sua attenzione si posa sulla figura del padre del liberalismo e dell’empirismo, il quale attribuisce proprio al liberalismo il compito di tracciare la strada verso il desiderio e la necessità di libertà che l’essere umano avverte quotidianamente.

La libertà di cui si parla fa appello alla vita, ai diritti civili, al lavoro, alla possibilità di possedere una proprietà privata, alla libertà di credere alla religione e conoscere le leggi divine.

[yith_wcwl_add_to_wishlist]
COD: 9788885576513 Categoria: Tag: , , , ,

Descrizione volume

f.to cm 16×23,

56 pagine interne + copertina