Le aquile di Kòrmang e la città di sale

15,00


di Benito Patitucci

“Oltre 2500 anni fa, in uno sconfinato territorio orientale, coperta da una lussureggiante vegetazione soprattutto sul versante esposto a mezzogiorno, quella montagna aveva una forma che la distingueva da tutte le altre, visibili ai suoi lati e oltre la cima leggermente arrotondata; vette che si innalzavano nell’azzurrità del celo, sovrapponendola di parecchie centinaia di metri, perennemente ricoperte di neve e con immensi ghiacciaio nelle vallate che ne delimitavano le pendici.”…

Comincia così quest’avvincente racconto fantasy capace di trasportare il lettore in luoghi incantati.

[yith_wcwl_add_to_wishlist]
COD: 9788897632535 Categoria: Tag: ,

Descrizione volume

F.to cm 13×20,5 – 200 pagine,

interno stampa 1 colore con illustrazioni,

copertina con alette stampata a colori, plastificazione lucida.