Le due facce della notte

13,00


Il tessuto narrativo di questo romanzo evoca e tocca un universo multiforme di una malattia terribile e occulta.

La storia inizia quando una famiglia del sud Italia lascia il territorio di origine per andare a vivere stabilmente al nord per ragioni di lavoro. Col tempo il vissuto sereno improvvisamente si trasforma per lasciare il posto ad una cicatrice impensabile, quella della mutevolezza dell’Essere e _Non-Essere, che si succedono l’un l’altro e di disperdono entro le profondità del pianeta del’Alzheimer.

[yith_wcwl_add_to_wishlist]
COD: 9788897632757 Categoria: Tag: ,

Descrizione volume

f.to cm 13×21, pag. 160 + copertina con alette plastificata