l’infanzia dei miei sogni

12,00


‘L’Infanzia dei miei sogni’ è la seconda opera dell’autrice, che nella favolosa adolescenza calabro-silana fa emergere inaspettatamente la sua innocente consapevolezza di ragazza.

Racconta episodi ora tragici, ora idillici, ora spensierati e allegri in un contesto di recupero di profonde memorie, tra tradizioni, costumi e cultura.

Si scatenano mille emozioni, acute analisi, vivide, precoci considerazioni che lasciano allibito il lettore, voglioso di penetrare l’anima di una ragazza, apparentemente donna, tra giochi, scampagnate, intenso desiderio di sapere,  di conoscere e di esplorare l’habitat umano e sociale del suo dopoguerra (1956), in un ambiente chiuso di paese di montagna, ricco di vita e di storia, ma condannato a grame condizioni esistenziali che spingono inesorabilmente, ieri come oggi, i suoi uomini a emigrare verso altre terre in cerca di fortuna, fortuna che  si trasforma in una ostinata sfortuna nelle tragiche giornate minerarie di Monongah e di Marcinelle.

L’autrice con dolcezza di linguaggio e con felici passaggi descrittivi prende il lettore per mano e lo conduce nel fascino delle annotazioni psicologiche ed emotive, con uno stile asciutto e semplice, risparmiandogli i tranelli di un compiaciuto preziosismo letterario.

Il romanzo ha tutti i pregi di una felice autobiografia, trascinandoci  per sana innocenza nel mondo del vissuto passato e recente.

[yith_wcwl_add_to_wishlist]
COD: 9788885576490 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione volume

F.to cm 170×240,

160 pagine interne + copertina