Santa Severina nella lettura settecentesca del catasto onciario

10,00


di Giuseppe Tallarico

Santa Severina enotria, bruzia, greca, bizantina, araba, normanna, angioina, sempre al centro dei rivolgimenti storici della Calabria centrale, luogo mitopoietico e motore di storia e di storie.

In questo saggio il lettore vi trova dati inediti e notizie d’archivio, che gettano una luce nuova sulla città e sulla sua popolazione e che offrono un quadro innovativo per un periodo storico già oggetto di studi ed approfondimenti.

[yith_wcwl_add_to_wishlist]

Descrizione volume

f.to cm 17×21, 288 pagine interne stampate in monocromia, copertina con alette stampata in quadricromia e plastificata